Bodywork weekends

€ 180 (iva inclusa) / € 450 (iva inclusa)

Corso riconosciuto da S.I.Co.
Società Italiana di Counseling

Proponiamo un percorso di tre weekend (di 12 ore ciascuno) in cui esplorare il movimento di certi processi. Ci sarà utile sia da un punto di vista personale che da un punto di vista formativo, qualora ne volessimo utilizzare la ricchezza e l’efficacia in attività che richiedono attenzione nelle relazioni di aiuto.

La nostra esistenza è esistenza corporea. Non possiamo prescindere dal corpo, gli appartengono Pulsioni Emozioni Sentimenti Pensieri. Tutto induce movimento corporeo e tutto è movimento in noi. Il respiro muove. Il cuore e le sue pulsazioni, muovono. Finché c’è vita c’è movimento corporeo. Il corpo è inoltre l’informatore più sincero e acuto di noi stessi ed esprime “il nostro se incarnato”. È l’organo di contatto più complesso e importante che abbiamo e le nostre funzioni sensoriali e motorie sono potenzialmente le funzioni attraverso cui si rende possibile la relazione tra il mondo interno e quello esterno. È proprio mettendo attenzione al” qui e ora ” di quel contatto che si diviene consapevoli del nostro modo di essere al mondo.

Conduce:
Lorenza Laneri, Gestalt Counselor e Bodyworker da oltre trent’anni, svolge attività di counseling e ripristino posturale, conduce gruppi di formazione e crescita personale, focalizzati sul movimento, la respirazione e la consapevolezza corporea.

Costo: 180 € (iva inclusa) il singolo seminario
450 € (iva inclusa) l’intero ciclo di seminari

Dettagli corso
Trainer
Lorenza ​Laneri

Gestalt Counselor e Bodyworker da oltre trent’anni, svolge attività di counseling e ripristino posturale, conduce gruppi di formazione e crescita personale, focalizzati sul movimento, la respirazione e la consapevolezza corporea.​

Seminari

1. Grounding

Sostegno e presenza

Sentirci corpo non è così scontato in una cultura che da secoli ha dato alla mente e ai pensieri una posizione elitaria. Questo ci ha molto infragilito.
Più allontaniamo la nostra identità dall'esperienza del corpo, più le cose "sembrano accaderci". Ci sentiamo senza controllo, dissociati, frammentati.
Noi non siamo un accumulo di parti ma una unità intrinseca. Ciò che rende possibile vivere un senso di interezza è il contatto con la nostra realtà corporea, che è la via principale per il nostro radicarci, e su questa base, il grado di adattabilità che sviluppiamo con l'ambiente che ci circonda.
Faremo inoltre esperienza di quanto spesso non prendiamo responsabilità di ciò che ci accade nel corpo e quante risorse in presenza e in libertà di scelta, siamo in grado di liberare e di rendere disponibili ai nostri bisogni

Conduce: LORENZA LANERI

2. Intercorporeità

Incontro e dialogo

Abbiamo continue esperienze di incontri e le memorie ,spesso cristallizzare in convinzioni, non aiutano a sostenere spontaneità ed autenticità. Uscire dall'evento scontato, da qualcosa che " già sappiamo" , da risposte in parte confezionate, non è impresa facile. Stare in ascolto della nostra esperienza corporea e modulare
l'incontro con l'altro secondo ciò che sentiamo e percepiamo in entrambe le direzioni, ci permette di fare esperienze sempre diverse su un confine di contatto in continuo movimento. Cosa succede nell'incontro con l'altro? Che ne è del mio confine? Ci daremo l'opportunità di comprenderlo meglio.
La comunicazione è qualcosa in più del semplice contenuto delle parole.
La respirazione, la postura, i gesti e la posizione del corpo, ci dicono in che modo ci mobilizziamo per comunicare , per sostenere un dialogo così come per evitarlo

Conduce: LORENZA LANERI

3. Consapevolezza Corporea

Emozioni in movimento

La nostra esperienza corporea è intrinsecamente legata al nostro rapporto col mondo ed è alla base del nostro contatto con l'ambiente.
Risentirci abitanti del nostro corpo, ci permette di individuare meglio quanto tutto il nostro mondo sensoriale sentimentale ed emotivo abbia priorità espressiva in questa sede. Scopriremo come proprio attraverso la consapevolezza corporea, i sentimenti troveranno modo di essere in primo luogo percepiti e sperimenteremo con quali movimenti li possiamo esprimere, in qualità di emozioni, nell'ambiente

Conduce: LORENZA LANERI

I NOSTRI PUNTI DI FORZA

METODO GESTALT

L'arte del coaching con esperienza

L’approccio Gestalt all’attività di Coaching è fortemente esperienziale, non nozionistico o puramente cognitivo; ciò significa che l’Arte del Coaching viene appresa nella pratica viva e nell’allenamento diretto delle nuove competenze personali e professionali.

icon online

ONLINE E/O IN PRESENZA

Qui ed ovunque tu sia

Il nostro modello didattico ti permetterà di seguire il corso o completamente in presenza oppure a distanza ovunque tu vivi o lavori. In entrambe le vie potrai dare corpo all’esperienza, entrare a far parte di un gruppo coeso e solidale, imparare a sostenere persone in ambito personale e professionale.

PERSONAL COACHING

Diventa il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

Per sostenere altre persone nella loro crescita personale e professionale occorre aver sperimentato direttamente cosa sia un percorso di autorealizzazione. Per questo la formazione in Gestalt Coaching è anche un percorso di trasformazione personale, sia all’interno del gruppo che attraverso un’esperienza di coaching individuale.

Sono aperte le iscrizioni!

INVESTI SU TE STESS* DIVENTA CHI MERITI DI ESSERE

Fissa il tuo appuntamento

Compila il form con i campi qui sotto, ti ricontatteremo entro 24/48 ore